MARIEVILLE 1860

La realizzazione

Costruire il Marieville è stato un po' prendermi una vacanza dai modelli che fino a quel momento avevo realizzato. Da tempo pensavo di costruire qualcosa di diverso e divertente allo stesso tempo. Il battello fluviale a pale è stata l'occasione giusta.

Ho cominciato a studiare il progetto agli inizi di giugno 2018 e l'ho terminato  fine dicembre dello stesso anno. Da subito ho deciso di regalarlo a mia nipote Frida (ovviamente quando sarà abbastanza grande da non distruggerlo per giocarci) e a lei l'ho dedicato.

Non ho trovato molte difficoltà. Forse un po' lo scafo dalla forma insolita per me abituato alle "pance" dei vascelli, ma tutto sommato è stato facile arrivare alla fine, pur non avendo potuto dedicargli molto tempo nelle giornate in cui ci ho lavorato.

La cosa che più mi ha soddisfatto è il blocco pale a poppa. E' stato molto difficile mantenere una certa precisione e assemblare i vari listelli per ottenere quello che ci mostrano le foto. Altro elemento insolito sono i fumaioli, per i quali ho utilizzato una tondino simile a una "mazza di scopa" e verniciato di nero. I fregi in cima sono in cartone.

Da notare la bandiera degli Stati Uniti con sette stelle e quattro strisce. Eravamo nel 1860 e gli stati erano giovanissimi.

Un po' di storia

Purtroppo non ho trovato nulla in merito al Marieville.

 

Ultimi da Silvio Falcone

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna